Open Day 7 Settembre 2019


L’Open Day è l’occasione migliore per scoprire tutta l’offerta formativa dell’istituto e le nostre strutture didattiche. Potrai chiedere maggiori informazioni ai docenti, seguire le presentazioni dei corsi, assistere a lezioni tratte dai nostri programmi di formazione o seminari su argomenti relativi all’audio professionale.

Ti aspettiamo Sabato 7 Settembre alle ore 15:00 nella nostra sede in via Strada Regina 16 a Bioggio (Lugano).

Atttenzione, per partecipare all’Open Day occorre registrarsi online compilando il modulo per la registrazione che potete trovare sulla pagina degli open-day http://www.cesma.ch/opendays/

Festival Strings Lucerne


 

Lunedì 8 Luglio gli studenti del CESMA, guidati dal docente di ripresa orchestrale Prof. Giacomo De Caterini e dal docente assistente Michele Marino Gallina,  amplificheranno il concerto dell’orchestra Festival Strings Lucerne nella meravigliosa cornice del lungolago di Morcote.

Vi aspettiamo!

 

B  I  O  G  R  A  F  I  A

Il Festival Strings Lucerne è stato per quasi sessanta anni uno dei più illustri gruppi da camera d’Europa, riconosciuti per importanti registrazioni e tour in tutto il mondo. Il violinista australiano-svizzero Daniel Dodds è direttore artistico e leader dell’orchestra dal 2012 mentre l’attuale artista ospite principale è Arabella Steinbacher. Strettamente associati all’Università di Lucerna e alla città, l’ensemble offre un ampio repertorio sia nella propria serie di concerti al KKL, sia come ensemble ospite al Festival di Lucerna che in studio di registrazione e in tour. Fin dalla sua fondazione nel 1956, ha eseguito in prima assoluta più di cento opere, composizioni di Jean Françaix, Frank Martin, Bohuslav Martinu, Sándor Veress, Iannis Xenakis, Krzysztof Penderecki, Klaus Huber e Peter Ruzicka. L’orchestra ha inoltre collaborato costantemente con i più celebri solisti come Yehudi Menuhin, Clara Haskil, David Oistrakh, Pablo Casals, Anne-Sophie Mutter, Pinchas Zukerman, Maxim Vengerov, Mischa Maisky e Hélène Grimaud. La sua estesa discografia copre oltre cinquanta anni, includendo sia LP che CD per Deutsche Grammophon, Decca, Denon, Eurodisc, Oehms, e Sony.

Per più di quarant’anni, dalla costituzione del complesso, Rudolf Baumgartner ha svolto un ruolo determinante sia come artista che come direttore d’orchestra e direttore artistico dell’ensemble, creando un primo nucleo di diciotto musicisti legati alla città di  Lucerna. Oltre a Baumgartner, il leggendario violinista viennese Wolfgang Schneiderhan, co-fondatore del Festival Strings Lucerne, con i suoi allievi influenzò artisticamente il gruppo orientandolo verso la tradizione d’archi austro-ungarica e il suo speciale “suono d’oro”. Attualmente il nucleo è costituito da diciassette archi solisti e clavicembalista ma può essere ampliato a seconda delle esigenze, includendo i fiati. Questo permette di eseguire un più ampio repertorio in ambito cameristico. Il FSL possiede un suono distintivo che deriva anche dall’alta qualità degli strumenti delle prime parti, provenienti dai leggendari laboratori di Cremona (Antonio Stradivari, Andrea Guarneri, Nicola Gagliano e Nicolò Amati) insieme alla grande tradizione esecutiva.
.festivalstringslucerne.org

 

L  E  I  A     Z  H  U

È stata definita come ” Wunderkind ” dai media tedeschi, il recente debutto di Leia con Festival Strings Lucerne nel Mozartfest di Würzburg ha ricevuto recensioni stellari. Nata a Newcastle (Regno Unito) nell’ottobre del 2006, l’amore per il violino di Leia derivava dal suo amore per il suono dello strumento ad arco sin da tenera età. A Leia è stato dato un violino giocattolo all’età di tre anni e mezzo, all’età di 4 anni ha avuto il suo debutto come solista nella North East Last Night dei Proms nel Municipio di Newcastle di fronte ad un folto pubblico.

A cinque anni Leia ha già girato quattro città nel nord dell’Inghilterra come solista con la English Philharmonic Ensemble. A sei anni ha avuto il suo debutto europeo come solista in un tour in Spagna di tre settimane e suonando in 9 città spagnole con la Classical Concert Chamber Orchestra di Los Angeles. Da allora, Leia si è già esibita in molti Paesi: Regno Unito, Russia, Belgio, Spagna, Italia, Grecia, Austria, Israele, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Bulgaria, Germania, Francia e Svizzera. Nel suo pubblico troviamo personaggi illustri quali: la Regina di Spagna, la principessa di Giordania, l’ex consigliere tedesco Gerhard Schröder, la figlia di Yehudi Menuhin, Zamira Menuhin, le celebrità Michael Douglas e Barbara Walters.
Leia si è esibita come solista in alcuni dei più prestigiosi luoghi del Regno Unito e in Europa, tra cui il Royal Festival Hall di Londra, il Barbican Centre, la St John’s Smith Square di Londra, la Sala dei concerti Tchaikovsky a Mosca, BOZAR (il Centro per le Belle Arti ) a Bruxelles, Würzburg Residenze, Mozarteum Grosser Saal e Berlin Philharmonie. Leia ha partecipato a diverse concorsi nazionali ed internazionali.

È stata premiata:
1 ° premio (Gold Nutcracker) in 16 ° contesto televisivo internazionale per giovani musicisti ‘The Nutcracker’ (2015)
1 ° premio al XIII Concorso internazionale di musica per bambini del Rotary russo 2015.
Grand Prix “Scoperta della competizione” nell’11° Concorso Internazionale “Young Virtuosos 2015”, Bulgaria.
Ha ricevuto il premio per la borsa di studio internazionale del Rotary nel XXI Concorso Violinistico Internazionale “Andrea Postacchini” di Fermo 2014.
Primo premio assoluto al 15° Concorso Internazionale di Musica Euterpe 2013.

Come solista, Leia collabora con molte delle migliori orchestre del mondo come: l’Orchestra Nazionale del Belgio, l’Orchestra Nazionale Russa, l’Orchestra Filarmonica di Mosca, l’Orchestra Sinfonica di San Pietroburgo, il Festival Strings Lucerne e altro ancora. È stata invitata a partecipare a numerosi festival, tra cui il Festival di Salisburgo (Austria), il MozartFest di Würzburg (Germania), l’Hexham Abbey Festival (Inghilterra), il Festival Musica Mundi (Belgio), il Festival di Lower Machen (Galles), il Festival di Interlaken 125 anni (Svizzera), Festival IMAGINE dei bambini della London South Bank, Green Noise Festival (Russia), Moscow Meet Friends (Russia) e Musical Olympus (Russia).

Leia è regolarmente rappresentata da alcuni dei più prestigiosi media internazionali tra cui Classic FM, Strad, Violin Channel, violinist.com , BBC News, ITV, Sky News; e altri canali di notizie nazionali in Bulgaria, Italia, Spagna, Israele e molti altri giornali e media online in diverse lingue. Riceve settimanalmente lezioni di violino dal Prof Itzhak Rashkovsky (Regno Unito) tramite accordo privato. Leia è anche sponsorizzata a frequentare regolarmente masterclass di Interlaken ( Zakhar Bron Academy ) con il Prof. Zakhar Bron in Svizzera dal 2013. Suona un violino veneziano Michele Deconet di 3/4 in prestito da un collezionista privato. Oltre alla musica, Leia ama anche la scrittura creativa, la pittura, il teatro, la danza, la ginnastica, andare in bicicletta, nuotare e giocare con suo fratello minore Leo.